Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Mozzarella alla Nutella: il nuovo food porn che viene dalla Puglia

Mozzarella alla Nutella: il nuovo food porn che viene dalla Puglia
Mozzarella alla Nutella: il nuovo food porn che viene dalla Puglia
Mozzarella alla Nutella: il nuovo food porn che viene dalla Puglia

Una mozzarella con il ripieno di nutella. Da qualche giorno in rete è diventato il uovo «food porn», anche se in realtà il caseificio Semeraro di Martina Franca in Puglia la produce in realtà già da sette anni tra le varie tipologie (come quelle ripieni di prosciutto e tonno, oppure al pomodorino e basilico, oltre che a burrate ripiene di ricotta) e sono state sempre apprezzate.

«A febbraio di quest’anno la nostra mozzarella si è trovata al momento giusto nel buffet giusto» racconta Rosita, figlia di Francesco Semeraro, titolare del caseificio «c’era qualche parente di un giornalista e da lì è stato un passaparola incontenibile». Ora il telefono squilla di continuo, solo ieri abbiamo ricevuto almeno una ventina di chiamate per ordinare la mozzarellina alla nutella, dal nord d’Italia e anche dall’estero, dai privati ai ristoranti. «Ma per ora non ne abbiamo ancora spedite e non abbiamo ancora trovato un nome da dare al prodotto. Ma faremo tutto al più presto».

Ma come si fa la mozzarella alla nutella? «È molto semplice, mentre si lavora la pasta si apre per introdurre la Nutella, in pratica si fa come la burrata, solo che invece del cuore di stracciatella ha il cuore di cioccolato. Mangiata calda sembra latte con Nesquik, fredda è un bel contrasto». Vi convince? A noi moltissimo

Altre Notizie su Inprime

Open chat
1
Ciao,
chiedi informazioni o prenota qui indicando il nome dell'attività...
Powered by