Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Orlando Bloom si tatua il nome sbagliato del figlio Flynn

Orlando Bloom in spiaggia con il figlio Flynn
Orlando Bloom in spiaggia con il figlio Flynn
Orlando Bloom in spiaggia con il figlio Flynn
Orlando Bloom in spiaggia con il figlio Flynn
Orlando Bloom in spiaggia con il figlio Flynn
Orlando Bloom in spiaggia con il figlio Flynn
Orlando Bloom in spiaggia con il figlio Flynn
Orlando Bloom in spiaggia con il figlio Flynn
Orlando Bloom in spiaggia con il figlio Flynn
Orlando Bloom in spiaggia con il figlio Flynn
Orlando Bloom in spiaggia con il figlio Flynn
Orlando Bloom in spiaggia con il figlio Flynn
Orlando Bloom in spiaggia con il figlio Flynn
Orlando Bloom in spiaggia con il figlio Flynn
Orlando Bloom in spiaggia con il figlio Flynn
Orlando Bloom in spiaggia con il figlio Flynn
Orlando Bloom in spiaggia con il figlio Flynn

L’amore per i propri figli, il più grande, tanto che molti, star comprese, decidono di tatuarselo addosso, per dirlo anche al mondo. L’ultimo, in ordine di tempo, a scegliere la via del per sempre sulla pelle è stato Orlando Bloom, che sul braccio ha inciso la data di nascita di Flynn, l’ora e il suo nome per intero in Codice Morse, Flynn Christopher. La foto del tattoo, pubblicata su Instagram, ha fatto presto il giro del web, facendo il pieno di like, nonostante un errore non sfuggito ai più esperti. Il nome del bambino, infatti, appare come «Frynn» e non «Flynt». Manca, di fatto, un puntino (la lettera r è • — • la l •— •• ).

Il tatuatore Balazs Bercsenyi ha ammesso pubblicamente l’errore, assicurando che aggiungerà il punto mancante affinché il nome del figlio dell’attore sia riportato in modo corretto.

Un bellissimo pensiero, quello di Bloom, dedicato al bambino,  nove anni, avuto dall’ex moglie Miranda Kerr. Con lei i rapporti sono rimasti ottimi anche per la presenza del piccolo, la cui gestione è equamente condivisa oggi che entrambi hanno preso strade sentimentali diverse. Lei è sposata dal 2017 con Evan Spiegel, e da lui ha avuto altri due figli, Hart e Myles, l’attore invece è legato a Katy Perry e con lei ha in programma le nozze, anche se la data non è ancora stata resa nota.

Si sono fidanzati un anno fa, proprio nel giorno di San Valentino, dopo tre anni di tira e molla. Stando alle prime indiscrezioni le nozze si sarebbero dovute celebrare entro l’anno, probabilmente a dicembre, ma poi tutto è slittato. Orlando e Katy non hanno fretta, complici esperienze precedenti che li hanno resi più cauti. Lui con la Kerr, lei con Russell Brand, un’unione durata appena due anni.

Gli ultimi gossip vociferano di una cerimonia ad aprile, ma per il momento si tratta solo di rumors che non trovano conferme ufficiali. Ciò che conta, in fondo, è stare bene insieme, e loro sono già famiglia allargata e felice.

LEGGI ANCHE

Katy Perry, Orlando Bloom e la proposta più romantica: si sposano!

LEGGI ANCHE

Miranda Kerr è di nuovo mamma: «Benvenuto Myles»

Altre Notizie su Inprime