Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

La regina Elisabetta e la convivenza «forzata» con il principe Filippo (che non vuole tornare a Windsor)

Elisabetta II nel Norfolk
Elisabetta II nel Norfolk
Elisabetta II nel Norfolk
Elisabetta II nel Norfolk
Elisabetta II nel Norfolk
Elisabetta II nel Norfolk
Elisabetta II nel Norfolk
Elisabetta II nel Norfolk

Vacanze finite per la regina Elisabetta. La sovrana ha lasciato l’amatissima residenza scozzese di Balmoral, dove ha trascorso l’estate insieme al marito Filippo, ma a differenza degli altri anni non tornerà a Buckingham Palace. La destinazione è Sandringham, nella contea del Norfolk, non molto distante da Amner Hall, il buen retiro di Kate e William.

La ragione, come emerso qualche giorno fa da fonti non ufficiali, è legata all’emergenza Coronavirus e alla necessità di salvaguardare la salute della regina 94enne e del consorte, che di anni ne ha 99. I due avevano trascorso i giorni del lockdown al castello di Windsor, ma per ora la real coppia ha preferito Sandringham, che è anche la dimora dove di solito trascorre le vacanze natalizie insieme al resto della famiglia.

Nulla di strano, se non fosse che, stando ad alcune indiscrezioni, la convivenza di Elisabetta e Filippo sarebbe un po’ forzata. Proprio così, perché nonostante siano sposati da quasi 73 anni (la cerimonia fu il 20 novembre 1947) la regina e il principe consorte non sono molto abituati a vivere insieme, hanno sempre fatto vite molto autonome e spesso separate. «Il duca di Edimburgo è stato costretto a stare con la regina perché non c’era abbastanza personale per creare due diverse bolle di isolamento», ha raccontato una fonte vicina ai reali al The Sun. Basti pensare che nel 2019 The Queen aveva visto il marito solo una manciata di volte. Filippo, infatti, ama trascorrere il suo tempo a Wood Farm, un’ala molto riservata di Sandringham, ma poi l’emergenza sanitaria lo ha costretto a riunirsi alla moglie.

Non è, però, tutto qui: «Filippo non voleva andare a Balmoral e non vuole andare a Windsor», ha aggiunto l’insider. Forse è anche per rispettare i desideri del marito che la regina ha ripiegato su Sandringham, anche se si tratterà solo di un compromesso temporaneo. Fra due settimane la coppia si sposterà a Windsor, in attesa di nuovi sviluppi.

Così Filippo, a malincuore, dovrà abbandonare la sua casa preferita per seguire la moglie, come ha sempre fatto nella sua vita. Non è tempo di fare capricci, ma è certo che appena gli sarà possibile tornerà nel luogo che gli è più congeniale. A una certa età, in fondo, ogni desiderio ha un ragione, e va rispettato, anche se si è dei reali.

LEGGI ANCHE

La regina Elisabetta e il suo patrimonio stellare («ma che risentirà della Brexit»)

 

Altre Notizie su Inprime